SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

Skip to Content

SCROLL DOWN

Il Menù

SCOPRI

Il Menù della Riserva Bistrot

Un percorso gastronomico costruito su alimenti genuini, di mare e di terra, che si incontrano in un racconto dedicato alla Sicilia e ispirato al legame con il territorio. Il nuovo menù de La Riserva Bistrot non è solo un elenco di pietanze ma rappresenta una visione culinaria intima e del tutto personale, articolata sui canoni della Dieta Mediterranea, in un viaggio di scoperta tra rituali, simboli e tradizioni, tramandati di generazione in generazione e scanditi dal ritmo delle stagioni. L’Etna è la musa ispiratrice e i piatti dell’Executive Chef Andrea Macca ne rappresentano l’animo puro ed autentico, in un’escalation gustativa che valorizza i prodotti locali, arricchiti da una cultura alimentare antica, sedimentatasi in Sicilia nel corso secoli.

Il Menù della Riserva Bistrot

Un percorso gastronomico costruito su alimenti genuini, di mare e di terra, che si incontrano in un racconto dedicato alla Sicilia e ispirato al legame con il territorio. Il nuovo menù de La Riserva Bistrot non è solo un elenco di pietanze ma rappresenta una visione culinaria intima e del tutto personale, articolata sui canoni della Dieta Mediterranea, in un viaggio di scoperta tra rituali, simboli e tradizioni, tramandati di generazione in generazione e scanditi dal ritmo delle stagioni. L’Etna è la musa ispiratrice e i piatti dell’Executive Chef Andrea Macca ne rappresentano l’animo puro ed autentico, in un’escalation gustativa che valorizza i prodotti locali, arricchiti da una cultura alimentare antica, sedimentatasi in Sicilia nel corso secoli.

Dal pescato del giorno al carpaccio di manzo con crema di arachidi proposti come entreés fino al dolce, dove il Cubo cremoso a L’Ecrù Passito merita una menzione speciale. Innovazione e tradizione anche per i primi con “Ripiddu nivicatu” dove la crema di “caliceddi” sposa il gambero rosso di Mazara o la pasta fresca al ragù di coniglio su vellutata di carote e curcuma con dressing di erbette di campo.

Da provare anche i secondi piatti, principalmente a base di carne, dove spicca il capocollo di suino nero, una gustosa gioia per il palato. A Cavanera Etnea scoprirete un’offerta in grado di coniugare al meglio essenzialità e ricercatezza, dove ogni singolo dettaglio è ideato per accompagnarvi nei sentieri del gusto di una terra magica, che racchiude al suo interno un grande patrimonio di biodiversità.

Dal pescato del giorno al carpaccio di manzo con crema di arachidi proposti come entreés fino al dolce, dove il Cubo cremoso a L’Ecrù Passito merita una menzione speciale. Innovazione e tradizione anche per i primi con “Ripiddu nivicatu” dove la crema di “caliceddi” sposa il gambero rosso di Mazara o la pasta fresca al ragù di coniglio su vellutata di carote e curcuma con dressing di erbette di campo. Da provare anche i secondi piatti, principalmente a base di carne, dove spicca il capocollo di suino nero, una gustosa gioia per il palato. A Cavanera Etnea scoprirete un’offerta in grado di coniugare al meglio essenzialità e ricercatezza, dove ogni singolo dettaglio è ideato per accompagnarvi nei sentieri del gusto di una terra magica, che racchiude al suo interno un grande patrimonio di biodiversità.

CONTATTI



    Meteo

    Contrada Verzella (CT)

    Seguici

    Dove siamo

    Numeri utili

    Telefono cellulare:

    +39 349 1691568

    Scopri l'Hospitality Firriato

    Copyright 2021 – Firriato

    to-topto-top